perìgeion

un atto di poesia

Fabrizio Cavallaro, sei poesie da “Di seconda virtù”

fabrizio-cavallaro

a cura di Roberto R. Corsi

È quando decidi
infine l’abbandono
lasciarti andare
senza troppo
interrogare
te stesso,
progetto animale,
tessuto d’ordine naturale.

*

Era un nido,
spazzature comprese.
Lenzuola derise
dal frettoloso amore.
E il lavandino
a muro
per pisciare.

*

A quale parte del cuore
appartiene il tuo disegno,
la pellicola del disonore
che metti alle cose
che tocchi, alle fasi
del pensiero, al tuo gioco
rischioso, ai gesti
col doppio fondo
che s’attacca al fuoco.

*

Vene aperte in vista
interno borghese di misfatto
tinello o lume di scrivania
importa ci sia la poca luce
d’appoggio al ricatto della carne.
In posa per l’esecuzione
vittima e plotone allo stesso muro
dieci secondi per il fuoco,
gestione dell’atto mite impuro.

*

Ora sei vecchio e lontano,
anche se hai solo vent’anni.
Hai perduto la mia mano
in un cesto d’affanni
per averne troppo piagnucolato.
Fai la vita tua senza onore
le mie sono un gelato al sole.

*

Aveva finito le prove
incoronato dalla sera,
curva di marciapiede
intorno a un focolare
improvvido, improvvisato,
il trapezio delle sue spalle
nelle mie palpebre veloci.

___
Fabrizio CAVALLARO, Di seconda virtù, prefazione di G. Cascio, Latiano BR: Interno Poesia Editore, 2017, pp. 75, ISBN 978-88-94208-48-1.
La foto dell’A. è di Manuel Gobbi per InternoPoesia.com. Tutti i diritti riservati.

Annunci

Informazioni su Roberto R. Corsi

Homo sum, humani nihil a me alienum puto. Scrivo per lo più [di] poesia e di musica classica, arte, cultura. I mostly write [about] poetry and about classical music, art, culture. ____ Instagram / Telegram / Medium ID: rrcorsi

Un commento su “Fabrizio Cavallaro, sei poesie da “Di seconda virtù”

  1. almerighi
    11/05/2018

    niente male, si consumano come una sveltina, andrò a cercarmi il volume

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10/05/2018 da in poesia, poesia italiana con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: