perìgeion

un atto di poesia

Askawaiyly Lesn, una poesia

keith
Se ti chiamano amico
Non gli credere
Se ti offrono da bere
Accetta, ma solo perché
Sai che sei senza soldi,
se ti rubano la donna tu
sbattigli in faccia la tua
bellezza, se ti svegli a otto anni
con una canna in mano e non
riesci a rollarla, chiedi a
tuo fratello, almeno riuscirai
a fumarla, se ti rubano anche
le scarpe tu aspetta, verrà
il giorno in cui te ne comprerai di nuove.
Se guarisci i lebbrosi con una
Doccia non aspettarti nulla
In cambio. Se non hai vino, donne
e amici almeno non farti mancare
un euro per il caffè alla mattina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15/05/2018 da in ospiti, poesia italiana con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: