perìgeion

un atto di poesia

Tagli scelti di poesia, Franco Romanò

 

 

francoromano

 

 

Non scrivo su ordinazione della storia

neppure mi ritiro dall’ agone …

Osservo ciò che accade,

trattengo l’ alone di ogni evento

il sogno che lo fece nascere

prima di ogni distorsione.

Rabdomante cieco

nella chincaglieria del noto

percepisco i semi delle cose

ma non compete a me capire

quali diventeranno cattedrali.

Tornate a celebrare il vuoto che respira.

Annunci

Un commento su “Tagli scelti di poesia, Franco Romanò

  1. Annamaria Ferramosca
    16/03/2019

    Un invito esatto, incisivo. Grazie, Franco, come sempre chiarissimo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16/03/2019 da in Tagli scelti di poesia con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: