perìgeion

un atto di poesia

Valerio Grutt, inedito

 

 

 

Esci dall’ombra degli anni

fai il passo verso la luce.

 

Lui ci chiede devozione totale

che la vita sia una dedica all’assoluto

pura in ogni gesto vera

la grande corrente bianca

sulle nostre manie, le ossessioni

finalmente vedere il marciapiede,

le auto, il cane, l’albero

con le braccia verso il cielo

limpidi, accesi di quella luce

che fa le cose e gli dà senso.

 

Sono qui che ti parlo

non ci sono altre voci

cercami nel brusio del mondo

la notte e la sua brina,

il taglio dritto del tramonto,

la bellezza smisurata delle forme,

altro non è che un riflesso.

Ogni passo adesso è verso l’ombra

o verso la luce, ogni parola

vibra nel mondo dell’ombra

o della luce. I campi innevati,

questo sud che è passione,

le biciclette che brillano al sole,

i guanti, il rumore dei passi

di lei che ritorna, risate dai tavoli,

sospirare insieme, essere

tutto il fiato della stanza,

altro non è che un riflesso.

 

Desidero la vita e canto

cammino con qualcuno al mio fianco,

questa è la vita? Questo soltanto?

Fatica e meraviglia, diamante

dalla pietra, bacio sulla fronte.

È questa sì, questa ed è tanto.

 

 

 

Valerio Grutt è nato a Napoli nel 1983. Ha pubblicato Una città chiamata le sei di mattina (Edizioni della Meridiana, 2009), Qualcuno dica buonanotte (Alla chiara fonte editore, 2013), la plaquette Andiamo (Pulcinoelefante, 2013), Però qualcosa chiama – Poema del Cristo velato (Edizioni Alos, 2014) e Dammi tue notizie e un bacio a tutti (Interno Poesia, 2018).

Alcuni suoi testi sono presenti nei volumi SubwayPoeti italiani underground (Ed. Il saggiatore 2006), Centrale di Transito (Perrone Editore 2016) e Fuoco. Terra. Aria. Acqua (Terra d’ulivi 2017). Le sue poesie sono state tradotte in spagnolo, catalano, inglese, greco moderno e russo. Realizza perfomance, spettacoli ed esperienze terapeutiche.

È redattore di Interno Poesia, blog e casa editrice.

 

http://www.valeriogrutt.it

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29/01/2021 da in ospiti, poesia italiana con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: