perìgeion

un atto di poesia

Di sedie e poesie, per l’ultima volta

di Cupido Qualche anno fa ho usato l’allegoria della sedia per parlare di poesia. Nel pezzo di allora distinguevo fra sedie ben fatte, su cui ci si può sedere, e … Continua a leggere

28/11/2019 · 8 commenti

Il volo dell’aquilone

di Cupido Si può ricostruire la linea di universo di un libro di poesia? Ho incrociato questo libro su una bancarella dietro a Castel Sant’Angelo, lo scorso agosto. Il libro … Continua a leggere

28/09/2019 · 4 commenti

Un racconto giapponese del 1926

di Cupido Kawabata Yasunari scrisse Un passero per sensale (雀の媒酌, Suzume no baishaku) a ventisette anni, ma quella dei microracconti (“romanzi in un palmo di mano”) è una passione che lo accompagnò … Continua a leggere

13/07/2019 · 1 Commento

La bellezza, i capolavori invisibili

Giovanni Michelucci, Dove si incontrano gli angeli, Carlo Zella Editore 2006.

29/04/2019 · Lascia un commento

Il mio prefazio a Pasqua

David Maria Turoldo, O sensi miei… (Poesie 1948–1988), Rizzoli 2002, pagine 386-387 (Per ingrandire: clic col tasto destro > “Apri immagine in un’altra scheda/in un nuovo pannello”).

28/03/2019 · 2 commenti

Vedendo ciò che sente

Serge Pey, Nierika, o le memorie del quinto sole, Il maestrale 2001, pagine 156-157.

28/02/2019 · Lascia un commento

Nove poesie di Gaia Rossella Sain

di Cupido  In cima alla lista di libri non ancora pubblicati che aspetto con ansia di leggere c’è quello di Gaia Rossella Sain. Per chi la conosce, Gaia è una … Continua a leggere

28/01/2019 · 8 commenti