perìgeion

un atto di poesia

Un nuovo genere letterario: il racconto rotto di Enrico De Zordo

di Giusi Drago   Enrico De Zordo, scrittore altoatesino dall’umorismo stralunato e dolente, è specialista in “racconti rotti”. Così scrive nell’avvertenza del suo Divertimenti tristi. Centoundici prose minime, edito da … Continua a leggere

18/03/2019 · 4 commenti

Maurizio Casagrande, In sènare / In grigio

      A volte ho l’impressione che recensire un libro sia quasi imprigionarlo, soffocando la magia che contiene. Meglio allora attraversare In sènare / In grigio (Ronzani Editore) di … Continua a leggere

10/12/2018 · 2 commenti

Giovanni Fierro, Gorizia On/Off

      di Francesco Tomada   Forse la scrittura – uso la parola “scrittura” invece di “poesia” non a caso – è davvero un piccolo miracolo, in frutto di … Continua a leggere

28/03/2018 · 2 commenti

Descrivere il tempo: Marco Furia riflette sul libro più recente di Gianfranco Fabbri

    “Il tempo del consistere”, di Gianfranco Fabbri, è una raccolta di scritti dall’evidente valenza poetica. Il tema dell’intenso, ma scorrevole, volumetto appare già richiamato dalla “elaborazione grafica dell’autore”, … Continua a leggere

01/07/2017 · 2 commenti

Cattedrali (scrittura e scrittori), nuova rubrica

    di Nino Iacovella     “Se siamo fortunati, non importa se scrittori o lettori, finiremo l’ultimo paio di righe di un racconto e ce ne resteremo seduti un … Continua a leggere

25/03/2017 · 4 commenti