perìgeion

un atto di poesia

Luci dal fondo IV

Rubrica a cadenza irregolare che origina da questo articolo e ne continua idealmente senso e ricerca. Dove non specificato, i post sono apparsi sui profili Facebook degli autori. Beati gli sbandati, perché … Continua a leggere

19/01/2018 · 1 Commento

Giorgio Mascitelli, Notturno buffo

di Giusi Drago Leggendo i racconti di Mascitelli si ride, si sorride e si sghignazza. Almeno in prima istanza. Ma la comicità che pervade le pagine di Notturno Buffo è … Continua a leggere

15/01/2018 · 1 Commento

Paolo Polvani, Il mondo come un clamoroso errore

a cura di Roberto R. Corsi Il mondo come un clamoroso errore (Pietre Vive Editore) è una raccolta che tratta di ultimi, di emarginazione, di abiezione, di fatica del vivere, de … Continua a leggere

10/01/2018 · 3 commenti

La carota viola, di Massimiliano Damaggio

  di Massimiliano Damaggio   Transitiamo nella zona industriale su questa terra defunta riposano nomi di cose in disuso gonfi di piogge oblique fioriscono gli uomini dismessi […]   Tempo … Continua a leggere

05/01/2018 · 5 commenti

“Sono la foce e la sorgente”

      Carissime Lettrici, Lettori carissimi di Perìgeion, grazie a una generosa idea di Marco Ercolani a partire dal primo marzo 2018 troverete, raggiungibile tramite un semplice link visibile … Continua a leggere

01/01/2018 · 8 commenti

Quattro poesie inedite di Luisa Fernanda Trujillo Amaya presentate e tradotte da Emilio Coco

        Il caro Massimiliano Damaggio fa pervenire a Perìgeion quattro poesie inedite di Luisa Fernanda Trujillo Amaya curate e tradotte da Emilio Coco; ringrazio sia Emilio che Massimiliano … Continua a leggere

30/12/2017 · Lascia un commento

La fantastica involuzione

di Cupido  Se si scegliessero a caso cento poeti italiani contemporanei e si intimasse loro con una pistola alla tempia di scrivere un sonetto, esploderebbero diverse teste. Se al posto di … Continua a leggere

25/12/2017 · 1 Commento

Wunderkammer 9: anticipazione da “Postille” di Gianluca D’Andrea

      Avevo avuto occasione di dire più di una volta a Gianluca D’Andrea, dopo averle lette pubblicate “in rete”, che mi auguravo che le sue Postille vedessero la … Continua a leggere

24/12/2017 · 1 Commento

Homo poeticus

  di Giorgio Galli Danilo Kiš (Subotica, 1935 – Parigi, 1989) fu autore integralmente slavo -e forse per ciò integralmente cosmopolita. Nacque a Subotica, tra Serbia e Ungheria. Dal 1939 … Continua a leggere

20/12/2017 · 4 commenti

Wunderkammer 8: un’anticipazione da “L’origine” di Domenico Cipriano.

    Con piacere propongo tre testi tratti dal più recente libro di poesia di Domenico Cipriano “L’origine” in uscita in questi giorni per i tipi dell’Arcolaio nella nuova collana Φ … Continua a leggere

17/12/2017 · 1 Commento

Anna Salvini, Calma apparente

a cura di Roberto R. Corsi La poetessa vigevanese Anna Salvini è stata già gradita ospite di Perìgeion con una scelta di liriche, in buona parte confluite nella sua raccolta … Continua a leggere

15/12/2017 · 5 commenti

Fernando Lena, Black Sicily (inediti)

BLACK SICILY I E’ un modo per rimanere senza nostalgia quello di pensarti non andato via. Ora la tv ha solo un utente quando invece eravamo in due con il … Continua a leggere

11/12/2017 · 4 commenti

L’Orto di Giorgio

Viviamo in tempi in cui la grande distribuzione, non solo libraria, offre prodotti a prezzi accattivanti ma è sospettata (diciamo così…) di farlo a tutto scapito di lavoratrici e lavoratori, … Continua a leggere

09/12/2017 · 4 commenti

Gian Mario Villalta, Telepatia

        di Francesco Tomada   Ci si chiede spesso – ed è una domanda tanto scontata quanto la risposta è sfuggente – che cosa spinga gli autori … Continua a leggere

05/12/2017 · 2 commenti

Roberto Bolaño, Prosa dell’autunno a Girona

di Giorgio Galli Conosciuto come romanziere, amato e odiato come pochi romanzieri, Roberto Bolaño è stato, per due terzi della sua vita, un poeta. Poeta scomodo, discutibile, al limite del … Continua a leggere

30/11/2017 · 4 commenti

Paola Nasti, Cronache dell’Antiterra

  di Giusi Drago L’Antiterra di cui Paola Nasti ci narra – in versi e brevi prose – in queste sue Cronache è un luogo che precede la Terra o … Continua a leggere

28/11/2017 · 1 Commento

Ultime corrispondenze dal villaggio, di Antonio Alleva

di Nino Iacovella dico scirocco dico soffiami sugli occhi dondolami nell’aria salvia e celeste                                 … Continua a leggere

24/11/2017 · 4 commenti

Petr Hruška, La poesia non è la decorazione della vita

di Francesco Tomada L’occasione per soffermarci sulla poesia di Petr Hruška, uno del maggiori autori contemporanei della Repubblica Ceca, viene offerta dalla pubblicazione da parte dell’attivissima QuDu de Il soggiorno … Continua a leggere

20/11/2017 · 2 commenti

Michele Ortore, Buonanotte occhi di Elsa

a cura di Roberto R. Corsi Fu Gian Ruggero Manzoni, riscontrando con una nota il mio primo libercolo, a rivelarmi la regola per cui un esordio poetico tende in più … Continua a leggere

15/11/2017 · 2 commenti

Wunderkammer 7: gli edifici pericolanti di Massimiliano Damaggio

        di Antonio Devicienti   Duole constatare come i libri (anche i pochi di valore) vengano pubblicati, ricevano magari alcune recensioni (talvolta di circostanza, talaltra superficiali, raramente approfondite) … Continua a leggere

09/11/2017 · 4 commenti

Vecchi scemi, di Marco Ferri

  E c’erano le automobili in sosta dappertutto, i furgoni dei corrieri postali, persino un camion e un’automobile che risalivano il corso a passo d’uomo. Eppure tutta la sua rabbia … Continua a leggere

05/11/2017 · Lascia un commento

Paride Mercurio: La persistenza del tempo

    di Alessandro Quattrone     Prologus exodusque ………………….A mio padre, il miglior fabbro (α 08.4.1949 – ω 02.4.2015) Un venerdì d’aprile dagli ulivi al sole il tuo primo … Continua a leggere

03/11/2017 · Lascia un commento

Mario Campanino, L’angelo morto

E la sua mano che si scaglia in alto schiusa a ghermire, ti rimane innanzi aperta, dentro gl’infiniti spazii, difesa e ammonimento, o Inafferrabile! (R.M. Rilke, La settima elegia duinese, … Continua a leggere

30/10/2017 · 2 commenti

La misura tra l’offesa e l’offerta: considerazioni su Luigia Sorrentino, Inizio e Fine

        di Alessio Alessandrini   mi chiedo, scusa la follia, se maiuna gioia sarà gioia per sempreo comunque sia colma la misuradelle cose che devo amare e … Continua a leggere

25/10/2017 · 1 Commento

Massimiliano Aprile

  Di Amara     Bologna, forse il millennio scorso Un estremista biondo proprio come me “comunque un idiota” reciproco pensiero fra i meandri dell’affetto di una stretta di mano … Continua a leggere

20/10/2017 · 2 commenti

Su “Distratte le mani” di Daniela Pericone

    di Marco Ercolani   Arrivo da uno sproposito da crude frasi e voci che tempo distingue e imploro d’amore animale – adagio di natura senza cifrari […] Precipito … Continua a leggere

15/10/2017 · 5 commenti

Bodyterranean, Intervista a Simone Mongelli

  intervista di Massimiliano Damaggio Marta mi chiede: Ti piace il disco di Simone? Sì, dico io, è bellissimo. Tanto bello quanto poco commerciale. Eh, sì, dice lei. Certo che … Continua a leggere

10/10/2017 · 8 commenti

Caillois e la scelta di Pilato

    di Giuseppe Zuccarino   È ben nota dai Vangeli la figura di Ponzio Pilato, il procuratore romano della Giudea che svolge il ruolo di giudice nel processo a … Continua a leggere

05/10/2017 · 2 commenti

Il blu che vedi è mare

        foto di Carmelo Fasolo   di Francesco Tomada   Scrivo queste righe di getto, sapendo già che non saranno politicamente corrette: sono i miei pensieri su … Continua a leggere

02/10/2017 · 5 commenti

Marco Ercolani, Il poema ininterrotto di Francesco Marotta

prima parte, di Francesco Tomada Quello che io – ma in questo credo di poter parlare a nome di tutta la redazione di Perigeion – nutro per Francesco Marotta va … Continua a leggere

01/10/2017 · 3 commenti