perìgeion

un atto di poesia

Il prisma poetico di Filippo Ravizza

Nel suo recente Nel tremore degli anni (puntoacapo, Pasturana (AL), 2020, pp. 58), Filippo Ravizza presenta un corpo di poesie sfaccettato come un prisma, incastonato tra due preziosi contributi, quello … Continua a leggere

31/03/2021 · Lascia un commento

Il cormorano Bryan, di Chiara Albanese

    di Anna Maria Farabbi Accolgo con molto piacere la prima opera di Chiara Albanese. Il primo passo di un autore o autrice è fondamentale, detta nella sua esposizione … Continua a leggere

25/02/2021 · Lascia un commento

Maddalena Bertolini, Corpus Homini

    Abbiamo da poco tempo incontrato i versi tratti da Una (Ladolfi) di Maddalena Bertolini su queste pagine. L’occasione per ritornarci così presto è data dalla recente pubblicazione per … Continua a leggere

25/05/2018 · Lascia un commento

Laura Corraducci: il Canto di Cecilia e altre poesie

          di Marco Ercolani   «La casa si è sfatta nella polvere la sigaretta l’ho spenta ancora sulle scale la tua sciarpa mi vola lungo i … Continua a leggere

05/01/2016 · 2 commenti

Di Sesti / Gesti, di Fabio Franzin e altro

    di Francesco Tomada   Inizio subito con il dire che questa non è una recensione a “Sesti / Gesti” (Puntoacapo, 2015), l’ultima recente raccolta di Fabio Franzin, di … Continua a leggere

28/10/2015 · 9 commenti

Giorgio Mobili, Waterloo riconquistata

di Alessandra Paganardi Un Montale e un Hegel antifrastici, assimilati come carne e sangue e anche rigettati quel tanto che si deve: sono questi gli alimenti culturali che nutrono la … Continua a leggere

22/09/2015 · Lascia un commento

Enrico Marià, Cosa resta

di Alessandra Paganardi «Posso vivere un giorno senza pane, ma non posso stare senza bellezza». Con queste stupefacenti parole Enrico Marià introduceva in una libreria milanese la sua nuova raccolta … Continua a leggere

10/05/2015 · 4 commenti