perìgeion

un atto di poesia

Ruggine e oro di Marco Munaro (Parte seconda), di Antonio Alleva

      di Antonio Alleva   Giulianova Lido, giugno 2020. A Marco.   RUGGINE E ORO. Le leggi della ruota antica Marco Munaro è un mio fratello, condividiamo da … Continua a leggere

01/08/2020 · Lascia un commento

Il bello dell’imperfetto: perché continuare a tradurre poesia

di Raffaela Fazio Non esiste traduzione perfetta, per fortuna. Ecco perché si continua a tradurre. Questo vale ancora di più per la traduzione della poesia. Ogni traduttore, nell’operare scelte che … Continua a leggere

20/12/2019 · 3 commenti

Luca Medeot, L’attesa sulla soglia

        L’attesa sulla soglia / Appunti per un poema di viaggio da Trento all’Ararat (Italic) , raccolta d’esordio di Luca Medeot, è un libro intensissimo, che ha … Continua a leggere

05/05/2019 · 1 Commento

Franz Krauspenhaar, inediti

        Tu mi farai dannare! tu sarai il poeta Tu mi farai dannare! tu sarai il poeta del danno, dell’esercizio di morte lenta; e dire che eri … Continua a leggere

15/04/2019 · 1 Commento

Tutte le poesie 1971-1994; Dario Villa

    di Marco Ercolani Forse mi è capitato di descrivere l’assordante violenza del vuoto, il lavorio da topo dell’alienazione, il punto in cui le parole non tengono, la nitida … Continua a leggere

15/01/2019 · 3 commenti

Maurizio Casagrande, In sènare / In grigio

      A volte ho l’impressione che recensire un libro sia quasi imprigionarlo, soffocando la magia che contiene. Meglio allora attraversare In sènare / In grigio (Ronzani Editore) di … Continua a leggere

10/12/2018 · 2 commenti

Claudio Pagelli, La bussola degli scarabei

          La bussola degli scarabei (Ladolfi, 2017) di Claudio Pagelli, è un libretto agile e sorprendente: agile perché la raccolta, o forse sarebbe meglio dire plaquette, … Continua a leggere

20/11/2018 · Lascia un commento

Marco Ercolani intorno a “Andare per salti” di Annamaria Ferramosca

      di Marco Ercolani   «mano che scrive parla con il tempo scrive ostinata prima del nuovo diluvio […] mano che scrive ostinata a fermare il tremore» La … Continua a leggere

10/10/2018 · 1 Commento

Un pappagallo in testa (su “Du bleu autour” di Viviane Ciampi)

      di Marco Furia   “Du bleu autour”, di Viviane Ciampi, è raccolta bilingue (non si tratta di una traduzione con originale a fronte, ma di due distinte … Continua a leggere

15/09/2018 · 1 Commento

Poesia di strada: l’antologia 1998-2017

Nel mese di maggio scorso la nuova casa editrice Seri Editore di Macerata ha pubblicato un’antologia ventennale del Premio Poesia di strada. La selezione di poco meno di un centinaio … Continua a leggere

05/07/2018 · 1 Commento

Marco Ercolani riflette sulla “Seconda voce” di Gabriela Fantato

        Il corsivo è mio – scrive Nina Berberova nella sua celebre autobiografia. E Gabriela Fantato, nel suo nuovo libro, La seconda voce (Transeuropa, 2018), ci offre … Continua a leggere

16/06/2018 · Lascia un commento

Blue. Frammenti, di Giorgia Groccia

    “Io mi chiamo Blue. E faccio sesso con il mio computer. Mi pagano per farlo. Ho i capelli blu, ho una maschera blu e non porto biancheria. Per … Continua a leggere

13/06/2018 · Lascia un commento

Semplicemente “Io” (M. Ercolani su Laura Corbu)

    di Marco Ercolani   Questo libriccino di Laura Corbu, La mia ombra è un leone danzante (gattomerlino, 2018), è il racconto di una sofferenza psichica, che nasce da … Continua a leggere

11/06/2018 · Lascia un commento

Intervista a Paolo Saporiti / Seconda parte

        La disponibilità assoluta di Paolo Saporiti ad approfondire i diversi aspetti della sua scrittura ha portato ad una lunga intervista, che viene proposta in due parti. … Continua a leggere

07/06/2018 · Lascia un commento

Intervista a Paolo Saporiti / Prima parte

        Da diversi anni Paolo Saporiti sta tracciando una traiettoria di grande valore all’interno del panorama della musica italiana. Artista difficilmente catalogabile, dopo cinque album cantati in … Continua a leggere

06/06/2018 · Lascia un commento

Dove sono le parole? (Marco Furia su “Nel fermo centro di polvere” di Marco Ercolani)

    di Marco Furia     Qualcosa di fulgido e di buio, di caldo e di freddo, è presente nell’ultimo lavoro poetico di Marco Ercolani, intitolato ”Nel fermo centro … Continua a leggere

18/05/2018 · 2 commenti

Askawaiyly Lesn, una poesia

Se ti chiamano amico Non gli credere Se ti offrono da bere Accetta, ma solo perché Sai che sei senza soldi, se ti rubano la donna tu sbattigli in faccia … Continua a leggere

15/05/2018 · Lascia un commento

Emilia Barbato. inediti

DELLA DISPERSIONE un oceano lattescente di silenzio svanisce i crinali autunnali e la memoria di Dio sospesa sul mare, qui nessuno ti verrà a cercare, solo un affollamento di paure, … Continua a leggere

23/03/2018 · 3 commenti

Giovanni D.

  Di Amara   Una scrittura originale e spesso onirica, a volte semplice e chiara, altre più segreta, ma  sempre   in grado di darsi. I suoi testi sembrano spesso muovere … Continua a leggere

15/02/2018 · 7 commenti

Stefania Bortoli, Con la promessa di dire

    di Francesco Tomada   “La scrittura interiore / si distende come neve / coltiva la trasparenza del vetro”: il primo testo della raccolta Con la promessa di dire … Continua a leggere

30/01/2018 · 2 commenti

Quattro poesie inedite di Luisa Fernanda Trujillo Amaya presentate e tradotte da Emilio Coco

        Il caro Massimiliano Damaggio fa pervenire a Perìgeion quattro poesie inedite di Luisa Fernanda Trujillo Amaya curate e tradotte da Emilio Coco; ringrazio sia Emilio che Massimiliano … Continua a leggere

30/12/2017 · Lascia un commento

Wunderkammer 9: anticipazione da “Postille” di Gianluca D’Andrea

      Avevo avuto occasione di dire più di una volta a Gianluca D’Andrea, dopo averle lette pubblicate “in rete”, che mi auguravo che le sue Postille vedessero la … Continua a leggere

24/12/2017 · 1 Commento

Wunderkammer 8: un’anticipazione da “L’origine” di Domenico Cipriano.

    Con piacere propongo tre testi tratti dal più recente libro di poesia di Domenico Cipriano “L’origine” in uscita in questi giorni per i tipi dell’Arcolaio nella nuova collana Φ … Continua a leggere

17/12/2017 · 1 Commento

Fernando Lena, Black Sicily (inediti)

BLACK SICILY I E’ un modo per rimanere senza nostalgia quello di pensarti non andato via. Ora la tv ha solo un utente quando invece eravamo in due con il … Continua a leggere

11/12/2017 · 5 commenti

Petr Hruška, La poesia non è la decorazione della vita

di Francesco Tomada L’occasione per soffermarci sulla poesia di Petr Hruška, uno del maggiori autori contemporanei della Repubblica Ceca, viene offerta dalla pubblicazione da parte dell’attivissima QuDu de Il soggiorno … Continua a leggere

20/11/2017 · 2 commenti

Massimiliano Aprile

  Di Amara     Bologna, forse il millennio scorso Un estremista biondo proprio come me “comunque un idiota” reciproco pensiero fra i meandri dell’affetto di una stretta di mano … Continua a leggere

20/10/2017 · 2 commenti

Su “Distratte le mani” di Daniela Pericone

    di Marco Ercolani   Arrivo da uno sproposito da crude frasi e voci che tempo distingue e imploro d’amore animale – adagio di natura senza cifrari […] Precipito … Continua a leggere

15/10/2017 · 5 commenti

Caillois e la scelta di Pilato

    di Giuseppe Zuccarino   È ben nota dai Vangeli la figura di Ponzio Pilato, il procuratore romano della Giudea che svolge il ruolo di giudice nel processo a … Continua a leggere

05/10/2017 · 2 commenti

Su “Ophrys” di Maria Grazia Insinga

    di Marco Ercolani   In ragione della solennità in quattro tempora nel piatto In pezzi d’arte i nervi gli avanzi niente tu niente sepoltura e nessuno Niente olio … Continua a leggere

25/09/2017 · 1 Commento

Francesco Sassetto, Stranieri

      di Francesco Tomada Che Francesco Sassetto fosse una delle voci più forti della poesia civile contemporanea, intesa nel senso migliore del termine, era già emerso con chiarezza … Continua a leggere

20/09/2017 · 9 commenti